L’assicurazione cargo per il trasporto merci: è ora di scegliere

L’assicurazione cargo per il trasporto merci: è ora di scegliere

assicurazione merci

Lo scenario generale è semplice e lineare: la privatizzazione dell’industria dei trasporti in paesi come la Cina, l’India ed altre nazioni emergenti ha aumentato la competitività e l’efficienza di questo settore. Ciò ha prodotto l’effetto di stimolare la crescita del settore dei trasporti, che a sua volta guiderà la domanda di mercato delle assicurazioni cargo.

Le politiche di liberalizzazione e globalizzazione e le iniziative dei paesi di tutto il mondo hanno portato alla creazione di zone di libero scambio e corridoi commerciali. Ciò ha comportato una rapida crescita del settore logistico, che a sua volta guida il mercato globale delle assicurazioni merci perché la logistica è uno dei suoi principali consumatori finali.

Ma quando si passa ai rischi e alle tutele contro i rischi, questo ragionamento lineare diventa come un percorso di domino capace di travolgere ogni aziende: danni catastrofali, errori umani, imprevedibilità di ogni genere. Per questo i responsabili degli acquisti e soprattutto i risk manager sono oggi chiamati ad un grande lavoro perché devono valutare i rischi ed interagire con i fornitori per individuare una copertura completa di tutti i rischi della propria supply chain. Questo aiuta senza dubbio a proteggere i clienti da tutti i tipi di danni e perdite. Ma si può richiedere la consulenza dei fornitori di servizi assicurativi nella corretta gestione e mitigazione dei rischi, in quanto la maggior parte dei fornitori di assicurazioni merci dispone di migliori sistemi di analisi e gestione dei rischi e di monitoraggio e capacità – come nel caso di PCA.

Prima, vediamo di mettere a fuoco gli elementi minimi indispensabili per 1) prendere consapevolezza dei rischi di questo ambito e 2) maturare la consapevolezza che la soluzione al rischio è una polizza adeguata e specifica.

PERCHÉ È IMPORTANTE L’ASSICURAZIONE PER IL TRASPORTO CARGO DELLE MERCI

Un primo elemento di incertezza che complica la vita delle aziende è dato dal fatto che i fornitori di solito non rivelano il loro modello di valutazione del rischio e ciò complica il lavoro dei responsabili degli acquisti e dei risk manager. La mancanza di trasparenza e standardizzazione del modello di valutazione del rischio utilizzato dai fornitori rende difficile confrontare i modelli di gestione dei rischi adottati dai vari fornitori.

Questo a sua volta chiama in causa una complicazione ancora più grande. Le merci in transito sono suscettibili a tutti i tipi di problemi imprevisti e incidenti, dalla rottura alla scomparsa. Ciò può causare perdite finanziarie, investimenti, clienti e potrebbe condurre addirittura al fallimento.

Inoltre è opinione diffusa, ma infondata, che le società di trasporto siano responsabili del ritiro e della consegna dei beni – intatti. Tuttavia, sono da considerare sempre le numerose situazioni problematiche che possono verificarsi: come cattive condizioni meteorologiche, incidenti e persino furti – per esempio:

  • Container persi in mare: nel triennio 2014-2016, in media ogni anno vengono persi in mare 733 container – senza tenere conto di quelli soggetti a eventi e danni catastrofici. Si tratta di un notevole aumento rispetto al periodo precedente 2011-2013, durante il quale solo 350 container sono andati persi ogni anno.
  • Danni al carico: il carico viene danneggiato molto frequentemente e la merce danneggiata risulta essere il reclamo numero uno delle aziende mittenti. Ci sono certamente misure da adottare per evitare danni al carico (es.: bloccare e rinforzare il carico), tuttavia non c’è mai alcuna garanzia che una preparazione adeguata da parte del mittente impedisca al carico di subire danni. Le gru possono perdere i container, i camion finiscono coinvolti in incidenti, per non parlare di uragani, tornado ed altre calamità naturali.
  • Responsabilità limitata del vettore: i vettori, per legge, non sono responsabili di molte cause comuni di perdita che si verificano durante il trasporto. Anche in caso di responsabilità dei vettori, la responsabilità in caso di perdita è limitata – per contratto nella polizza di carico oppure per legge.

Per tutti questi motivi (che rappresentano solo le casistiche più diffuse), è molto importante decidere di stipulare una polizza assicurativa per il carico, che può coprire l’azienda per qualsiasi cosa, da una perdita parziale alla perdita totale dei beni.

COME FUNZIONA L’ASSICURAZIONE PER IL TRASPORTO CARGO DELLE MERCI

  • L’assicurazione del trasporto merci è una polizza che offre copertura a vari risarcimenti per perdite e spese rilevanti per beni o beni assicurati mentre è in transito da un luogo a un altro su qualsiasi mezzo di trasporto.
  • Le modalità di trasporto previste sono terra, acqua e aria.
  • L’assicurazione copre l’indennizzo per le perdite causate da incidenti e calamità naturali.
  • Sulla base della modalità di trasporto, è ulteriormente classificata in assicurazione del carico di terra, assicurazione del carico aereo e assicurazione del carico marittimo.
  • Possono essere molteplici o clienti dell’assicurazione: le imprese di import-export, le imprese di logistica, le imprese di investimento straniere, le imprese commerciali di trasformazione e le società di servizi di ingegneria estera.


I MODELLI DI PREZZO

I modelli di prezzo nel mercato delle assicurazioni cargo sono essenzialmente due:

  • Il modello di prezzo basato sul margine del costo maggiorato, che è vantaggioso nel caso in cui ci sia un ribasso nel prezzo della merce trasportata.
  • Il modello di prezzo basato sul rischio, che aiuta ad evitare bassi premi per trasporto di merci che hanno un’esposizione al rischio davvero minima. Inoltre è vantaggioso per allineare prezzi e costi mediante una quotazione di premi elevati per i clienti con alti rischi, riuscendo in questo modo a soddisfare sia le richieste dei clienti, sia quelle dei fornitori.

Tuttavia, secondo gli esperti del settore, c’è un terzo modello di prezzo: quello basato sui tassi preferenziali, che sembra destinato ad una maggiore diffusione nell’immediato futuro perché offre maggiore ottimizzazione dei risparmi. Dato che questo modello di prezzo porta ad un’estensione del contratto, sia i clienti, sia i fornitori dovranno sostenere prezzi minori sulle transazioni. Inoltre questo modello di prezzo contribuisce a consolidare relazioni strategiche tra clienti e fornitori perché aumenta la fidelizzazione dei primi.

È ORA DI TUTELARSI

Ora che abbiamo esplorato l’assicurazione per il trasporto cargo delle merci e come funziona la copertura, ne avete compreso l’importanza strategica per il vostro business. In caso contrario, pensate alle conseguenze di non avere l’assicurazione del carico. Cosa succederebbe alla vostra azienda se andasse stata persa un’intera spedizione? Cosa succederebbe se la vostra spedizione venisse trasportata via nave container e la nave affondasse? Oppure se un camion della vostra flotta finisse coinvolto in un incidente mentre trasporta merci di gran valore? La vostra azienda è responsabile per una parte delle perdite. In che modo ciò influenzerebbe continuità del vostro business?

Se cercate informazioni operative e consulenza strategica su come scegliere, personalizzare e applicare l’assicurazione cargo per la vostra azienda, contattateci oggi con il form qui sotto e vi forniremo una valutazione completa!

I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*