Assicurazioni per costruzioni: come proteggere le aziende edili

Assicurazioni per costruzioni: come proteggere le aziende edili

Assicurazioni costruzioni - PCA Consultative Broker

A volte nei cantieri edili capitano infortuni e sinistri.

Un solaio in calcestruzzo armato collassa, una gru si ribalta o le pareti dello scavo di fondazione franano. Lo scavo cede poco prima della chiusura dei lavori. Un bambino riesce a entrare nel cantiere, ferendosi. O durante il montaggio di una macchina vengono danneggiati alcuni componenti.

Un tale evento dannoso può verificarsi in un batter d’occhio e costarti molto caro.

Ogni progetto di costruzione presenta dei rischi. Dunque è consigliabile, per le aziende di costruzione, dotarsi di un’assicurazione costruzioni (C.A.R.) tale da offrire una copertura completa per i progetti di costruzione, che si tratti di ampliamenti, ristrutturazioni o nuove edificazioni. L’obiettivo è tutelare, il patrimonio Aziendale da pretese risarcitorie di terzi e/o da danni all’opera che l’azienda sta realizzando.

L’ASSICURAZIONE INDISPENSABILE PER I PROGETTI DI COSTRUZIONE

Se si considerano i vari rischi, un’assicurazione costruzioni può essere molto preziosa. Lo è ancora di più se si considerano sia i danni materiali derivanti da incidenti di cantiere e la responsabilità civile per le pretese di terzi.

In dettaglio, l’assicurazione per i lavori di costruzione, può coprire il danneggiamento o distruzione della prestazione edile causati da incidenti di cantiere imprevedibili e improvvisi, danni causati da furto e/o atti di vandalici e dolosi, mentre l’assicurazione per la responsabilità civile può offrire la copertura per le pretese risarcitorie di terzi per danni a persone o cose, ovvero difesa contro le pretese ingiustificate di terzi.

Inoltre un’assicurazione per costruzioni può comprendere anche le opere esistenti e i beni mobili utilizzati, ponteggi ed attrezzature di cantiere e quant’altro di simile oltre a opere temporanee ed ausiliarie.

GLI OBBLIGHI DI LEGGE

Secondo la normativa italiana, le assicurazioni per imprese edili obbligatorie sono quelle volte a coprire gli impegni assunti dalla ditta in qualità di appaltatore di opere pubbliche e/o per opere edili che comportino la futura vendita.

Per partecipare a una gara di appalto nell’ambito dell’edilizia pubblica l’impresa edile è obbligata a sottoscrivere una serie di polizze obbligatorie:

  • Polizza “CAR” (Constructor’s All Risks)
  • Fidejussione provvisoria, definitiva e per svincolo ritenute di garanzia sugli stati di avanzamento dei lavori
  • Responsabilità Civile verso terzi
  • Ove previsto polizza decennale postuma

 

Quando invece si è nell’ambito dell’edilizia privata per la “tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire” l’impresa edile è obbligata a sottoscrivere le seguenti polizze obbligatorie:

  • Fidejussione provvisoria, definitiva
  • polizza decennale postuma

 

Gli obblighi assicurativi sopra menzionati servono a coprire gli ambiti finanziari (a garanzia di fideiussioni verso enti e privati) e i molteplici rischi connessi all’attività di cantiere e postumi alla realizzazione.

La copertura decennale postuma sull’edificio per danni all’opera e a terzi è un altro tassello fondamentale di una copertura assicurativa per imprese edili: infatti il costruttore è obbligato per legge, negli appalti pubblici ove l’importo supera la soglia prevista dall’art. 35 del Dgls 50/2016 (ovvero ove prevista dal Committente) o negli appalti tra privati in caso di vendita di bene futuro (ex Legge 210/04 e s.m.i.), a stipulare un’assicurazione postuma decennale per le opere quando ultimate. Inoltre, l’obbligatorietà si estende anche alla stipula di un’Assicurazione RC collegata per impresa edile che tuteli la ditta in caso di danni a terzi e/o persone (e non solo).

In merito alla Polizza CAR, questa è obbligatoria solo per la realizzazione di opere pubbliche, sebbene la sua sottoscrizione sia fortemente consigliata anche quando l’impresa edile si dedica alla realizzazione di lavori per conto di privati. La funzione di questa polizza multi-rischio è quella di coprire tutti i danni materiali ai quali un’opera edile potrebbe essere soggetta (e che potrebbe causare) durante le fasi di costruzione.

La credibilità di un’azienda dedita all’edilizia passa anche per le garanzie assicurative che essa è in grado di esibire ai potenziali clienti. Più solida e ampia è il ventaglio di tutele assicurative in possesso all’impresa edile maggiore sarà la fiducia che il committente privato nutrirà nei confronti dell’azienda stessa.

 

Per conoscere in dettaglio la nostra consulenza strategica e i nostri servizi innovativi, sempre aggiornati anche grazie alla nostra partecipazione ad eventi internazionali di primo piano, potete contattare Marco Fronzoni, Responsabile Engineering Estero (marco.fronzoni@pcabroker.com), e Gabriele Stella, Responsabile Engineering Italia (gabriele.stella@pcabroker.com) https://www.pcabroker.com/en/engineering/

 

Vi invitiamo anche a consultare la nostra presentazione: link di download

Siamo sempre a vostra disposizione per una valutazione preventiva del rischio della vostra azienda: basta contattarci.

Vi invitiamo a seguire anche il nostro profilo Twitter per conoscere le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione!

    I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*

    Categories
    Archives
    2020 (87)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)