Assicurazione e innovazione: serve più “cultura”

Assicurazione e innovazione: serve più “cultura”

Innovazione - PCA Consultative Broker

In un paese sotto-assicurato come l’Italia, in cui i pilastri del welfare scricchiolano, innovare l’offerta insurance è ormai un’urgenza.

Sono tre le ragioni principali che stanno cambiando il mondo delle assicurazioni: i nostri stili di vita, perché per esempio ci sono sempre meno automobili di proprietà, il lavoro, con tutto ciò che ne deriva in termini di welfare, e infine le nuove tecnologie, perché intelligenza artificiale, big data e internet delle cose consentono (o consentiranno) al comparto insurance di essere più capillare, con offerte personalizzate e non più solo per categorie. Questo è lo scenario che abbiamo di fronte, insieme al fatto che l’allungamento della vita media incida sempre più sui sistemi previdenziali.

Secondo una ricerca di Ipsos, gli interlocutori preferiti per sottoscrivere i prodotti previdenziali sono ancora le compagnie di assicurazioni al 29% e le banche al 27%. Ma solo il 2,4% delle abitazioni è coperto per i rischi da catastrofi naturali; eppure gli italiani hanno speso nell’ultimo anno 107 miliardi di euro nelle sole lotterie legali ma solo 17 nelle assicurazioni, se si escludono dal computo quelle obbligatorie delle automobili. Manca dunque l’idea di affrontare la previdenza come un percorso strutturato. Metà degli italiani sono disposti ad assicurarsi per le cose più gravi, ma ci si attende un servizio flessibile, personalizzato e mirato sulle attese degli utenti.

La costruzione di una cultura assicurativa è fondamentale soprattutto nel contesto odierno, in cui stiamo vedendo crollare i pilastri del welfare. Tuttavia questa cultura difficilmente nascerà come frutto di sforzi individuali, ma ha bisogno di una risposta sistemica, che coinvolga tanto la politica quanto gli stakeholders del comparto.

 

PCA, proprio per le sue caratteristiche di curiosità e attenzione all’innovazione, è molto attenta alle nuove forme di assicurazione, come le cyber polizze, perché possono portare in un futuro sempre più prossimo grandi benefici alla propria clientela.

Per approfondire l’argomento, potete contattare i nostri esperti compilando la form qui di seguito.

Se invece volete scoprire la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione: scaricate qui  

Seguite anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*