L’innovazione ha bisogno di sicurezza

Criptovalute - PCA Consultative Broker

Qualcosa sta cambiando. Anzi, sta cambiando molto velocemente. Ogni volta che un’innovazione si appresta a conquistare il mercato di massa, ecco che scatta il bisogno di proteggerla con un’assicurazione. Il fatto sorprendente è che questa volta tradizione e innovazione si incontrano.

È il caso delle criptovalute, ovvero un mezzo di pagamento digitale tipicamente basato sulla tecnologia blockchain e su procedure crittografiche come funzioni hash e firme digitali. A differenza delle valute classiche, le criptovalute non implicano monete o banconote, in quanto tutte le unità di pagamento sono esclusivamente digitali. Queste unità valutarie, solitamente a cifratura asimmetrica, sono generate in modo collettivo attraverso l’intero sistema e, nella maggior parte dei casi, quando una criptovaluta viene lanciata, si stabilisce un numero definito di unità.

Mentre l’interesse per le criptovalute è in aumento, gli investitori hanno anche rivelato di avere una serie di preoccupazioni quando si tratta di collocare i loro soldi in asset crittografici. Ad esempio, secondo un recente sondaggio di Fidelity Digital Assets, il 56% degli intervistati di un parterre di investitori in criptovalute è “molto preoccupato” per la mancanza di assicurazioni nell’economia delle criptovalute. Un altro 54% è anche “molto preoccupato” per le procedure di conformità richieste dai servizi di crittografia.

DUE STORIE DI SUCCESSO SULLE DUE SPONDE DELL’ATLANTICO

Un esempio concreto dove le assicurazioni guidano l’innovazione: Shakepay, un marketplace per criptovaluta in Canada, si è assicurato una polizza assicurativa con un gigante internazionale delle assicurazioni “del vecchio conio”, polizza sottoscritta dai Lloyd’s di Londra. L’assicurazione copre tutti i fondi che Shakepay detiene nelle sue banche dati e copre il “furto fisico dei supporti in cui sono conservate le chiavi private”, per accedere ai conti online.

Un altro esempio che conferma il veloce riconoscimento del valore delle assicurazioni per il mondo delle criptovalute, è la nascita di una polizza specificamente congegnata per la copertura dei rischi di CheckSig, startup italiana nel servizio di custodia Bitcoin.

La polizza copre sia il vero e proprio furto durante le operazioni di prelievo dei bitcoin custoditi, sia i danni derivanti da intrusioni e violazioni della sicurezza e legati al ripristino dei dati. Esattamente come succede per le grandi riserve di oro fisico, la copertura non comprende l’asset in bitcoin, ma le operazioni di deposito e ritiro da parte dei soggetti interessati, quelle che avvengono online e che sono quindi più esposte al rischio di furto.

 

Possiamo individuare tanti modi in cui la nostra consulenza ed esperienza trentennale di broker assicurativo può supportare la vostra innovazione: per iniziare, i nostri esperti sono a vostra disposizione compilando la form qui di seguito.

Se invece volete scoprire la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione: scaricate qui  

Seguite anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

    I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*

    Categories
    Archives
    2020 (78)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)