Le fideiussioni assicurative: settori e applicazioni

Fideiussione assicurativa: cos'è e quando conviene  - PCA Consultative Broker

Ecco la seconda ed ultima parte dell’articolo della nostra collega Teresa Berrone, Senior Account Bonds and Surety Dept., dedicata al tema delle fideiussioni assicurative.

Nella prima parte abbiamo visto cos’è e perché conviene la fideiussione assicurativa. Ora vediamo i vantaggi, il calcolo del costo e i settori in cui la fideiussione assicurativa funziona maggiormente.

VANTAGGI DELLA POLIZZA FIDEJUSSORIA

  • Le tempistiche e le modalità di erogazione della polizza fideiussoria assicurativa sono più immediate e semplici, sicuramente più in linea con le esigenze di un’impresa;
  • evita la costituzione di cauzione in denaro o titoli, eliminando operazioni costose di immobilizzo di capitali, quindi la soluzione assicurativa permette all’impresa di godere di maggiore liquidità a disposizione per altre operazioni necessarie all’attività di impresa;
  • risulta meno onerosa della garanzia bancaria dal momento che il premio non incide sul castelletto;
  • nessuna segnalazione alla Centrale Rischi della Banca d’Italia.

 

COME PUÒ ESSERE DETERMINATO IL COSTO DEL PREMIO PER UNA POLIZZA FIDEJUSSORIA?

Il costo del premio di una polizza fidejussoria, rispetto ai tradizionali contratti assicurativi, è in funzione di una tassazione che dipende da una variegata serie di elementi identificabili in ragione:

  • della tipologia dell’obbligazione principale rapportata alla norma/contratto di riferimento;
  • della finalità risarcitoria della garanzia;
  • della durata della garanzia o dell’importo garantito;
  • della profittabilità storica delle garanzie nel settore merceologico e nel territorio in cui opera la richiedente;
  • della capacità tecnica organizzativa maturata dalla richiedente nel corso della sua esistenza;
  • della capacità patrimoniale (merito creditizio) della richiedente e dei suoi esponenti in relazione alla tipologia dell’obbligazione principale.

 

I PRINCIPALI SETTORI MERCEOLOGICI IN CUI PUÒ ESSERE PRESTATA UNA GARANZIA

  • edilizia/costruzioni;
  • industria nautica;
  • rifiuti/ambiente;
  • trasporti/logistica;
  • settore minerario;
  • industria metalmeccanica;
  • energia;
  • sanità/farmaceutica e medicale;
  • comunicazioni;
  • agroindustria;
  • settore sportivo;

 

LE PRINCIPALI GARANZIE FIDEIUSSORIE

Nel 1991 intervenne una Circolare ISVAP (ora IVASS), la 162, – preceduta dalla l.348/1982 e poi integrata dal regolamento n.29/2009 – in cui si precisarono i tipi di rapporto obbligatorio per i quali può essere prestata la polizza fideiussoria dalle Compagnie di assicurazioni. Si tratta di una norma molto generica nel suo contenuto anche se fondamentale e, ad oggi, l’elenco delle garanzie presenti sul mercato è piuttosto ampio. Vediamone alcuni esempi:

  • le fideiussioni per gli appalti pubblici(ad esempio, sia in caso di partecipazione a gare d’appalto che a garanzia degli obblighi dell’appaltatore, seguito aggiudicazione dell’appalto stesso, garanzia per l’anticipazione dell’importo contrattuale, garanzia per il saldo finale);
  • le fidejussioni per Beneficiari Pubblici (ad esempio, per pagamento diritti doganali, per il Rimborso dell’Iva, per il pagamento delle Accise, a garanzia del pagamento delle anticipazioni di contributi statali/regionali/comunitari, le fidejussioni a garanzia del pagamento dilazionato degli oneri di urbanizzazione; le fidejussioni a garanzia della esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione; le fidejussioni a garanzia del pagamento dilazionato del contributo dovuto, commisurato al costo di costruzione);
  • le fidejussioni per Concessioni Pubbliche(ad esempio per le concessioni demaniali, le ricevitorie, le agenzie di viaggio, recupero ambientale delle cave, iscrizioni all’Albo Spedizionieri, per il rilascio di concessioni edilizie, per raccolta e smaltimento rifiuti);
  • le fidejussioni tra privati (ad esempio, per appalto lavori tra privati, per la puntuale consegna di un bene, per gli acconti percepiti in caso di vendita di una unità immobiliare in costruzione; per l’anticipazione del prezzo contrattuale);
  • le fidejussioni per appalti esteri (equali, Bid Bonds, l’analogo della garanzia provvisoria in Italia, Performance Bond, l’analogo della garanzia definitiva in Italia, Advance Payment Bond, l’analogo della garanzia dell’anticipazione in Italia, Maintenance Bond/Warranty Bond a garanzia di possibili danni che si manifestino durante il periodo di manutenzione conseguenti a carenze di manodopera o materiali).

 

I temi qui presentati dimostrano che l’argomento delle fideiussioni assicurative è molto ampio e in ogni ambito il nostro intervento è utile e necessario ad un’impresa nel suo processo di consolidamento e crescita. Contattateci per approfondire e scoprire i vantaggi dei nostri servizi Surety, perché una consulenza specializzata aiuta a trovare sempre la soluzione giusta.

 

Qui potete trovare il link diretto al nostro Surety & Credit Dept: https://www.pcabroker.com/cauzioni-e-crediti-commerciali/

Per conoscere in dettaglio la nostra consulenza strategica e i nostri servizi innovativi sul settore credito, potete contattare Riccardo Rendina, Head of Surety & Credit Dept (riccardo.rendina@pcabroker.com) https://www.pcabroker.com/cauzioni-e-crediti-commerciali/

Vi invitiamo anche a consultare la nostra presentazione: link di download

Siamo sempre a vostra disposizione per una valutazione preventiva del rischio della vostra azienda: basta contattarci.

Vi invitiamo a seguire anche il nostro profilo Twitter per conoscere le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione!

    I have read the Privacy Policy*

    I give my consent for the purposes set out in point 2 of the Privacy Policy

    Categories
    Archives
    2022 (65)
    2021 (87)
    2020 (93)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)