Le assicurazioni al centro del futuro nel FORUM G20

Le assicurazioni al centro del futuro nel FORUM G20

Le assicurazioni al centro del futuro nel FORUM G20, PCA Broker

Le assicurazioni al centro del futuro nel FORUM G20

 

In un mondo incerto e frammentato, le assicurazioni sono chiamate a svolgere un ruolo sempre più importante. Lo ha confermato un fatto senza precedenti: la presidenza argentina del G20 (il forum dei leader, dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali dei primi 20 paesi al mondo) ha dimostrato il ruolo indispensabile delle assicurazioni per costruire il mondo di domani dedicando una sessione specifica a questo tema – per la prima volta nella storia del G20.

I TEMI DEL CAMBIAMENTO E LA VISIONE DELLE ASSICURAZIONI

Le discussioni al G20 forniranno una visione affascinante delle opportunità e delle sfide che si presentano al settore assicurativo globale, secondo la Global Federation of Insurance Associations (GFIA).

La prima sessione esaminerà il ruolo degli assicuratori nell’incrementare la resilienza e la stabilità nella società. Il vicepresidente della GFIA, Recaredo Arias, ha dichiarato: “Gli assicuratori svolgono già un ruolo fondamentale nel sostenere la resilienza e la stabilità in tutti i settori dell’economia globale, compresa l’agricoltura. È vitale, tuttavia, trovare il modo di estendere tale protezione a quante più persone possibile“.

La seconda sessione esaminerà le modalità per promuovere investimenti a lungo termine e sostenibili nelle infrastrutture.

Infine la terza sessione esamina come gli assicuratori stanno rispondendo ai cyber-rischi e alla digitalizzazione della società, dato che sempre più persone acquistano l’assicurazione online e trascorrono una quota sempre più ampia della loro vita sugli smartphone.

Le sessioni finali si concentreranno sul ruolo dei riassicuratori internazionali in un’economia sempre più globalizzata.

IL RUOLO SEMPRE PIU’ IMPORTANTE DELLE ASSICURAZIONI

Le ragioni per riconoscere il ruolo fondamentale delle assicurazioni sono tante. In primo luogo perché le assicurazioni sono al centro della vita quotidiana e lo saranno sempre di più in un mondo denso di dati. Per questo, le assicurazioni trasformano e migliorano il loro rapporto con l’assicurato – abituato agli standard di semplicità e reattività del mondo digitale – grazie alla tecnologia (chatbot, droni, riconoscimento dell’immagine, ecc.). Le assicurazioni trasformano anche le loro offerte per spingere i limiti della “assicurabilità” attraverso il progresso dell’intelligenza artificiale applicata ai big data. Il modello assicurativo si sta evolvendo verso maggiori servizi, personalizzazione e quindi prevenzione, ponendo le assicurazioni come partner chiave nella vita quotidiana e nella salute dei loro assicurati.

Ma le assicurazioni costruiscono già il futuro, perché rafforzano l’assicurato contro rischi nuovi e complessi, spesso globali, come ad esempio:

  • sfide demografiche: l’assicurazione protegge i cittadini per tutta la loro vita, sempre più a lungo, attraverso i prodotti pensionistici e la salute
  • sfide sociali: l’assicurazione consente di affrontare le insicurezze legate a nuove forme di lavoro che escono dal quadro protettivo del lavoro salariato
  • sfide ambientali: l’assicurazione sostiene la transizione ecologica, previene i rischi, risarcisce i danni e finanzia l’economia verde e sostenibile come investitore
  • Sfide finanziarie: l’assicurazione è un fattore di stabilità di fronte ai mercati volatili e protegge i risparmi dei cittadini grazie alla forza e alla solvibilità del suo modello a lungo termine
  • Sfide economiche: prepara il futuro promuovendo nuovi usi grazie alle garanzie che fornisce contro nuovi rischi, come i cyber-attacchi, e finanziando in maniera massiccia le innovazioni e le infrastrutture di domani.


IL QUADRO GLOBALE

In occasione della sessione speciale del G20, i capi di stato sono stati sollecitati a stabilire standard internazionali virtuosi. In materia contabile, per spingere l’IFRS 17 (il nuovo principio contabile internazionale relativo ai contratti assicurativi) completamente inadeguato all’assicurazione. In materia previdenziale, è urgente adattare il capitale necessario per le azioni e il debito privato per l’Europa al fine di promuovere investimenti a lungo termine – e successivamente aggiungere regole e principi comuni per la protezione dei dati e la sicurezza dei dispositivi digitali (pc, smartphone, tablet, dispositivi indossabili).

Protezioni contro nuovi rischi e investimenti nel futuro: sono i due prerequisiti per una crescita più inclusiva, che completerebbero una modernizzazione della governance globale. Il sistema multilaterale fu costruito tra i vincitori della guerra, ignorando, tra gli altri, Germania e Giappone, escludendo ancora oggi senza paesi leader come la Cina o l’India.

PCA Consultative Broker, attraverso la sua membership a Brokerslink e Surety Alliance, raccoglie la sfida dei cambiamenti della società e offre sempre ai suoi Clienti soluzioni e applicazioni innovative. Continuate a leggere i nostri articoli e a seguirci sui nostri social per continuare a costruire insieme il futuro da protagonisti.

I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*