Assicurazioni e COVID-19: un punto di riferimento nella crisi

COVID-19: le Assicurazioni fanno Innovazione  - PCA Consultative Broker

Con l’acuirsi della crisi COVID-19, i governi di tutto il mondo affrontano la responsabilità della vita e della morte dei propri cittadini. Oltre agli enti governativi e agli istituti sanitari, in circostanze impreviste come la perdita di vite o di posti di lavoro e il crollo di intere aziende, le persone cercano supporto anche nelle compagnie assicurative.

Fondamentalmente, le assicurazioni devono essere una forza di difesa e reazione per i clienti durante le situazioni più delicate. Le assicurazioni hanno raccolto un “capitale di esperienze e competenze” acquisito nel corso di secoli, che condividono, come PCA, con clienti e partner con modelli e analisi, mettendo in campo team dedicati per queste situazioni.

Ma non è così semplice come sembra. Il COVID-19 è una situazione senza precedenti che sta esercitando un’enorme pressione anche sui Paesi e le aziende più ricche e potenti del mondo e sui loro sistemi sanitari.

L’effetto sul settore assicurativo generale e sul ramo danni è ampio e tocca molteplici settori di attività. Queste possono essere polizze di viaggio, polizze commerciali (comprese le assicurazioni aziendali e la copertura delle interruzioni di affari), polizze di responsabilità di direttore e funzionari (D&O) e assicurazioni sanitarie.

COME REAGISCONO LE ASSICURAZIONI?

Come per i Paesi, il modo in cui gli assicuratori rispondono alle esigenze dei clienti in questa crisi dipende in larga misura dalla loro preparazione operativa e tecnologica, tenuto conto che gli assicuratori gestiscono enormi volumi di richieste da parte dei clienti, soprattutto in questa congiuntura.

Le assicurazioni hanno già adottato modelli di lavoro flessibili per soddisfare le esigenze di una forza lavoro molto specializzata ed impegnata abitualmente su più fronti di attività, spesso fronteggiando situazioni di rischio ed incertezza.

QUESTIONE DI TECNOLOGIA

In questo momento gli assicuratori sono chiamati ad offrire ai clienti un coinvolgimento proattivo ed empatico. Solo così sarà possibile gestire meglio la crisi, oggi, e conquistare nuova fiducia, domani, quando sarà tornato il sereno. Per raggiungere questo obiettivo, le assicurazioni stanno offrendo:

  • Copertura dell’applicabilità e consulenza in materia di salute e sicurezza
  • Disponibilità 24 ore su 24 su canali umani e virtuali
  • Funzionalità di reclamo e pagamenti automatizzati, basati su dati e analisi
  • Richieste di risarcimento senza contestazioni attraverso sistemi e processi di intelligenza artificiale
  • Una forza lavoro agile abilitata all’uso di tecnologie diffuse
  • Piattaforme digitali che consentono la collaborazione di diverse funzioni interessate (assicuratori, servizi di emergenza, ospedali, datori di lavoro, consulenti in salute mentale…) per lavorare insieme e aiutare i clienti nei loro momenti disperati sono importanti.

 

… MA SOPRATTUTTO QUESTIONE DI VISIONE

In questa fase le assicurazioni possono garantire anche un fattore altrettanto importante quanto la tecnologia – una visione strategica. Naturalmente, le imprese o le società hanno la responsabilità di comprendere i loro rischi e perdite specifici, coprirli di conseguenza attraverso l’assicurazione e comprendere le sfumature dei loro contratti. Ma in questo le assicurazioni svolgono una funzione insostituibile.

In questo modo può emergere una collaborazione con le aziende ancora più forte, perché ora è possibile, anzi fondamentale, concentrarsi sulla revisione della strategia di copertura, per verificare ciò che è coperto e ciò che non lo è ma che ora ne ha bisogno – quindi per salire ad una fase più estesa e responsabile di collaborazione strategica tra assicurazioni ed aziende.

È qui che l’assicurazione, secondo il modello di PCA, diventa innovazione per proteggere lo sviluppo proprio quando sembra fondamentale sopravvivere. Ma con l’innovazione si centra il duplice bersaglio di sopravvivere e al tempo stesso prepararsi alla ripresa.

 

Siamo a vostra disposizione per continuare e approfondire la conversazione sul tema dell’innovazione e della protezione in questa fase di crisi, compilando la form qui sotto.

Se invece volete scoprire la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione: link  

Seguite anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni, specialmente in questo periodo così critico.

Grazie per l’attenzione

    I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*

    Categories
    Archives
    2020 (87)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)