Le assicurazioni tra reazione al presente e sfide del futuro

Il futuro delle Assicurazioni è già digital e millennial - PCA Consultative Broker

È vero: anche il settore assicurativo è stato colpito dalla pandemia. Ma rimane uno dei punti stabili dell’economia italiana per una sua ripresa, con un peso rilevante nel Paese e fondamentale per il piano di ripresa dell’Italia. Le assicurazioni devono essere al fianco delle Istituzioni e di tutte le forze produttive e sociali per porre le basi di un nuovo sviluppo.

SEMPRE PIU’ DIGITAL (MEGLIO CON IL CHATBOT!)

La pandemia da Covid-19 ha accelerato la digitalizzazione già in atto nel settore assicurativo, richiedendo un’azione combinata di innovazione tecnologica e organizzativa. Per le compagnie è diventato fondamentale procedere ad una revisione dei modelli di business, adottando un’offerta innovativa flessibile, personalizzata, basata su sistema di pagamento a distanza e dei modelli liquidativi, attraverso la gestione dei sinistri da remoto, il tutto reso possibile dalla tecnologia Cloud.

Il nuovo report “Analisi, Trend, Offerta Prodotti Assicurativi” pubblicato dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) sottolinea come sia sempre più diffuso, soprattutto nell’ambito del settore salute, l’utilizzo di chatbots, che si basano sull’intelligenza artificiale per iniziare le conversazioni con i clienti. Un chatbot può quindi aiutare un cliente a comprendere meglio le condizioni di polizza, può rendere più veloce l’eventuale apertura di una pratica di liquidazione di sinistro, evitando ai clienti lunghe attese telefoniche e, per questa via, generare semplificazione dei processi liquidativi e riduzione dei tempi di gestione di un sinistro.

Inoltre, la tecnologia machine learning è sempre più utilizzata dalle compagnie anche nella costruzione delle tariffe. Una recente soluzione tecnologica, nata nel mercato inglese, pronta ad essere testata sul mercato italiano è Vehicle Build: si tratta di un sistema per la valutazione delle caratteristiche dei sistemi avanzati di assistenza alla guida Adas (Advanced driver assist system) sviluppato specificamente per il ramo auto, che potrà dare supporto alle compagnie nella determinazione dei prezzi e nella sottoscrizione delle polizze, consentendo di stabilire le differenze nel profilo di rischio associato ai veicoli che hanno determinate caratteristiche di sicurezza.

I MILLENNIALS VOGLIONO L’INSURTECH

Entro il 2040 i millennials rappresenteranno il 75% del mercato assicurativo. E già ad oggi questa categoria spinge per un settore assicurativo meno tradizionale.

Gli assicurati con un’età compresa tra i 23 e i 42 anni sembrano essere maggiormente predisposti verso la richiesta di un preventivo online, mentre quelli con un’età compresa tra i 43 e i 77 anni i più restii. A rafforzare questi numeri contribuisce anche l’indagine dell’Italian Insurtech Association, che sottolinea come ci sia un forte interesse nei confronti delle polizze digitali dei Millennials.

Le esigenze di questa categoria non sono da sottovalutare dato che andranno a plasmare sempre più i modelli di offerta, di distribuzione e comunicazione di un intero settore.

A subire gli effetti di questo rapido cambiamento generazionale non sono stati solo gli assicuratori fisici, ma anche quelli telefonici. Secondo l’indagine di cui sopra, i consumatori di età compresa tra i 23 e i 38 anni sono sempre più insoddisfatti dell’offerta delle compagnie assicurative tradizionali e manifestano tendenze sempre più orientate al cambiamento.

IN LINEA CON L’INNOVAZIONE

Un esempio sul lato consumer è Affinity PCA, il progetto realizzato da PCA per posizionarsi sul mercato delle polizze online e on-demand. Facili da comprendere, utili per la vita quotidiana, diversificate per ambiti e problematiche, da configurare e gestire direttamente con lo smartphone e su misura. Ma vale anche per il marketing di affinità sui grandi clienti, le aziende, i gruppi: soluzioni per soddisfare richieste particolari, in modo dedicato e anche conveniente.

Le assicurazioni continuano a cambiare, molto più di quanto previsto: sempre attenta all’innovazione, PCA continua ad aggiornarsi per condividere nuove tendenze e soluzioni con i suoi cliente e partner – e così portare nuovi benefici.

 

Potete contattare i nostri esperti compilando la form qui di seguito.

Se invece volete scoprire la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione: scaricate qui  

Seguite anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

    I have read the Privacy Policy and give my consent to data handling*

    Categories
    Archives
    2020 (87)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)