Flotte aziendali: saranno solo elettriche?

Flotte aziendali: saranno solo elettriche? - PCA Consultative Brokers

Con tutti gli occhi puntati sulla riduzione delle emissioni di carbonio, questo è il momento ideale per prendere in considerazione l’elettrificazione della flotta. Lo studio di GeoTab ha analizzato i dati di oltre 46.000 veicoli commerciali leggeri e passenger car di 1.300 flotte in 17 paesi europei, tra cui Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito.

Cosa emerge subito di importante:

  • oggi l’86% dei veicoli analizzati potrebbe essere sostituito con un veicolo elettrico dotato di una batteria in grado di garantire la necessaria autonomia
  • quasi il 60% delle flotte potrebbe risparmiare denaro passando ai veicoli elettrici
  • le flotte europee analizzate potrebbero risparmiare complessivamente 261 milioni di euro e oltre 156.000 tonnellate di CO₂ nei prossimi sette anni

Con il crescente numero di obiettivi e obblighi sulle emissioni da rispettare, le organizzazioni dovranno necessariamente iniziare a considerare l’aggiunta di veicoli elettrici alle loro flotte. Fortunatamente, i dati mostrano che diventare più sostenibili può anche essere redditizio. Questo studio esamina i vantaggi dell’elettrificazione della flotta, come gli attuali veicoli elettrici riescono a soddisfare le esigenze della maggior parte delle attività delle flotte, ma anche l’impatto che gli incentivi governativi hanno sull’adozione di veicoli elettrici e come le flotte possono aiutare a migliorare il business.

VALUTAZIONE DEL POTENZIALE DELL’ELETTRIFICAZIONE NELLE FLOTTE EUROPEE

Utilizzando lo strumento di Analisi Sostenibilità Veicolo Elettrico è stato possibile determinare quanti veicoli ICE potevano essere sostituiti da veicoli elettrici attualmente presenti sul mercato. Si è preso in considerazione diversi parametri, tra cui l’autonomia dei veicoli elettrici per le attività quotidiane e se tali veicoli elettrici fossero economicamente vantaggiosi in un’ottica di sostituzione.

Sebbene vi siano differenze tra i vari Paesi, i risultati complessivi dimostrano che il potenziale dell’elettrificazione nei veicoli per carichi leggeri in tutta Europa è enorme. Non solo le flotte abbatterebbero le loro emissioni di CO₂, ma la maggior parte di esse potrebbe effettivamente diventare più redditizia, grazie alla diminuzione del costo totale di proprietà (TCO) che caratterizza l’uso dei veicoli elettrici.

VANTAGGI ECONOMICI A SUPPORTO DELL’ELETTRIFICAZIONE DELLA FLOTTA

L’argomentazione a favore dell’adozione dei veicoli elettrici spesso verte sulla questione ambientale, ossia si tratta di un modo per ridurre le emissioni di CO₂; tuttavia questo studio dimostra che vi sono anche importanti ragioni economiche per attuare il passaggio a una flotta di veicoli elettrici. Anche se hanno un costo di acquisto più elevato, in genere il TCO dei veicoli elettrici è inferiore. Ciò è dovuto al fatto che i veicoli elettrici hanno costi di rifornimento e manutenzione minori per tutta la loro durata.

È stato rilevato che il 59% dei veicoli analizzati può essere sostituito con un veicolo elettrico equivalente e che, in media, una flotta risparmierebbe 9.508 € a veicolo, per una durata di sette anni. Ciò include, con il solo carburante, un risparmio medio di 6.153 € a veicolo.

PIÙ FLOTTE SOSTENIBILI IN EUROPA

L’Europa sta assumendo un ruolo di leadership nella lotta al cambiamento climatico con una serie di importanti iniziative. Ad esempio, l’iniziativa Fit for 55 dell’Unione europea mira a ridurre le emissioni nette di gas serra (GHG) di almeno il 55% entro il 2030 e fissa l’obiettivo entro il 2035 di arrivare al 100% di automobili e furgoni a emissioni zero.

 

RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI SCARICO DOVUTE ALL’ELETTRIFICAZIONE

Quando si considera l’impatto ambientale dell’elettrificazione, vi sono due fattori principali da considerare: le emissioni legate alla gestione del veicolo e le emissioni di scarico. Le emissioni di gestione comprendono tutte le emissioni prodotte durante la realizzazione del veicolo e la generazione di elettricità utilizzata per alimentarlo. Ci sono ricerche che dimostrano che, anche se l’elettricità viene generata attraverso una fonte ad alta intensità di CO₂ come il carbone, i veicoli elettrici producono sempre meno emissioni di carbonio rispetto a un veicolo ICE.

IN EUROPA ESISTE UN ENORME POTENZIALE PER L’ELETTRIFICAZIONE DELLE FLOTTE 

Mentre le nazioni di tutto il mondo continuano a lavorare per creare un futuro più sostenibile, assisteremo a un notevole aumento nell’adozione di veicoli elettrici. I Paesi europei sono stati tra i primi ad adottare i veicoli elettrici, ma ci sono ampi margini di crescita.

Dal momento che il settore dei trasporti è uno dei maggiori responsabili delle emissioni di CO₂, l’elettrificazione delle flotte rappresenta un modo per ridurre significativamente l’impronta di carbonio di un’organizzazione. Grazie ai vantaggi economici prodotti dai veicoli elettrici, le flotte possono rimanere competitive e lavorare per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità.

Studi come questo aiutano a mettere in evidenza le opportunità che esistono a livello aggregato e forniscono informazioni che aiutano a chiarire e sfatare alcune convinzioni sull’elettrificazione della flotta. Mentre le flotte intendono indirizzarsi verso pratiche più sostenibili, compresi i veicoli elettrici, è fondamentale analizzare i dati specifici delle flotte per garantire che le esigenze e gli obiettivi siano soddisfatti.

 

PCA è da sempre attenta alle innovazioni in ogni settore in cui operano i suoi clienti, per questo si impegna ad offrire una consulenza assicurativa sempre aggiornata e su misura rispetto alle necessità delle aziende.

 

Per approfondire i modi con cui proteggere e promuovere il proprio business sul settore Trasporti, il nostro Head Office Davide Alberti è a vostra disposizione: davide.alberti@pcabroker.com e https://www.pcabroker.com/auto/

Per conoscere in dettaglio la nostra consulenza strategica e i nostri servizi innovativi, vi invitiamo a consultare la nostra presentazione: link.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

    I have read the Privacy Policy*

    I give my consent for the purposes set out in point 2 of the Privacy Policy

    Categories
    Archives
    2022 (82)
    2021 (87)
    2020 (93)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)