Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

La mobilità come servizio (MaaS): rivoluzione per le flotte aziendali? 

MaaS-la-mobilità-come-servizio,-per-le-flotte-aziendali-Square

Negli ultimi anni, la mobilità come servizio (MaaS, Mobility as a Service) ha acquisito sempre più popolarità come alternativa alla proprietà privata di autovetture. Questo modello offre una serie di vantaggi per le aziende che dispongono di flotte aziendali, in termini di riduzione dei costi, flessibilità e sostenibilità.

In Italia, il mercato della MaaS è ancora in fase di sviluppo, ma sta crescendo rapidamente. Secondo uno studio del Politecnico di Milano, il valore del mercato MaaS in Italia è stimato a 4 miliardi di euro nel 2023 e si prevede che raggiungerà i 12 miliardi di euro nel 2028. A livello europeo, la MaaS è già più diffusa. Secondo uno studio della società inglese specializzata in ricerche di mercato e tendenze della tecnologia digitale Juniper Reserch, il valore del mercato MaaS si prevede che nel 2028 raggiungerà i 144 miliardi rispetto ai 31 miliardi di euro nel 2023.

Il quadro regolatorio per la MaaS è più chiaro e armonizzato in Europa rispetto all’Italia. Questo facilita l’ingresso di nuovi operatori nel mercato e la diffusione dei servizi MaaS. Nonostante le differenze, il mercato MaaS in Italia ha un grande potenziale di crescita. Il governo italiano sta investendo in una serie di iniziative per promuovere la MaaS, tra cui lo sviluppo di infrastrutture digitali, il sostegno all’innovazione e la sensibilizzazione degli utenti.

VANTAGGI DELLA MAAS PER LE FLOTTE AZIENDALI

La MaaS offre una serie di vantaggi per le aziende, come la riduzione dei costi aziendali legati all’acquisto, alla manutenzione e all’assicurazione delle auto aziendali. La flessibilità della Maas significa che le aziende possono adattare i loro servizi di mobilità alle esigenze specifiche dei dipendenti. La MaaS può contribuire a ridurre l’impatto ambientale delle flotte aziendali, favorendo l’utilizzo di mezzi di trasporto più sostenibili. Infine la MaaS può aumentare la produttività dei dipendenti, che non devono più preoccuparsi di trovare parcheggio o di gestire la manutenzione della propria auto.

MAAS E FLEET MANAGER

In questo contesto d’evoluzione, il ruolo del Fleet Manager diventa ancora più cruciale. La MaaS offre una varietà di opzioni di mobilità, che possono rendere la gestione della flotta più avanzata. I Fleet Manager devono essere in grado di valutare le diverse opzioni e scegliere quelle più adatte alle esigenze dell’azienda. La MaaS deve essere integrata con i sistemi esistenti dell’azienda, come il sistema di gestione delle flotte e il sistema di contabilità. I Fleet Manager devono essere in grado di gestire questa integrazione e di assicurare un flusso di dati efficiente. La MaaS richiede anche un cambiamento culturale all’interno dell’azienda. I dipendenti devono essere informati e formati sulle nuove opzioni di mobilità e sui vantaggi della MaaS. I Fleet Manager giocano un ruolo chiave nel promuovere questo cambiamento.

Allo stesso tempo si delineano nuove opportunità: la MaaS può aiutare le aziende a ridurre i costi della flotta, grazie all’utilizzo di mezzi di trasporto più efficienti e alla possibilità di pagare solo per l’utilizzo effettivo. La MaaS contribuisce anche alla sostenibilità ambientale, grazie all’utilizzo di mezzi di trasporto più ecologici.

MAAS E ASSICURAZIONI

L’avvento della mobilità come servizio (MaaS) sta generando implicazioni significative per il settore assicurativo, spingendo questo mercato a lanciare prodotti innovativi:

  • Assicurazione a consumo: le aziende pagano un premio in base all’utilizzo effettivo dei veicoli, con tariffe variabili a seconda del chilometraggio, del tempo di utilizzo e del tipo di veicolo.
  • Assicurazione basata sull’utilizzo: i sensori installati sui veicoli raccolgono dati sull’utilizzo e sul comportamento di guida, che vengono utilizzati per modulare il premio assicurativo.
  • Assicurazione parametrica: l’indennizzo in caso di sinistro è predeterminato e basato su parametri oggettivi, come il tempo di fermo del veicolo o la distanza percorsa.

Le compagnie assicurative che sapranno adattarsi alle nuove sfide e cogliere le opportunità offerte dalla MaaS saranno in grado di posizionarsi strategicamente nel mercato e di conquistare una quota significativa del business delle flotte aziendali.

Tuttavia, il successo in questo nuovo contesto competitivo richiede una profonda comprensione del modello di business MaaS, delle sue implicazioni per la gestione del rischio e delle esigenze specifiche delle flotte aziendali.

In conclusione, il futuro delle assicurazioni per le flotte aziendali è intrinsecamente legato all’evoluzione della MaaS. La collaborazione tra compagnie assicurative, fornitori di servizi MaaS e aziende sarà fondamentale per lo sviluppo di soluzioni innovative e sostenibili che garantiscano la sicurezza e la protezione di tutti gli stakeholder.

Per approfondire i modi con cui proteggere e promuovere il proprio business sul settore del car sharing, il nostro Head Office Davide Alberti è a vostra disposizione: davide.alberti [at] pcabroker.com e https://www.pcabroker.com/auto/

Per conoscere in dettaglio la nostra consulenza strategica e i nostri servizi innovativi sul settore Automotive e trasporti, vi invitiamo a consultare la nostra presentazione: link.Grazie per l’attenzione e la lettura!

    Presto il consenso per le finalità presenti al punto 2 dell'Informativa resa agli utilizzatori del contact form del sito web