Il nuovo anno dell’Automotive è già partito

L'auto riparte nel 2021 - PCA Consultative Broker

Il mercato dell’auto ingrana la marcia del nuovo anno con ottimismo e nuovi trend: la produzione resiste alle batoste del 2020; i millennial riscoprono il piacere dell’auto e il settore car rental inventa nuove formule commerciali.

PRODUZIONE IN RECUPERO A FINE 2020

La produzione di autovetture in Italia ha retto durante il 2020 grazie ai nuovi modelli Jeep, in produzione a Melfi, e grazie alla salita produttiva della nuova Fiat 500 elettrica a Mirafiori, soprattutto nel corso dell’ultimo trimestre dell’anno. Questa “resistenza” ha consentito di attutire l’urto di due cattive notizie: 1) come emerso dagli ultimi dati del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il mercato ha perso quasi il 30% dei volumi. 2) come emerge dalla rilevazione curata dalla Fim Cisl sugli stabilimenti ex Fca, la produzione cala del 12,3%, a quota 460.610 autovetture, numero che sale a 717.636 considerando i veicoli commerciali leggeri.

LA VOGLIA DI AUTO DEI MILLENNIAL

Secondo un sondaggio condotto da EY attraverso il White Book sulla mobilità emerge che l’utilizzo dell’auto come mezzo di trasporto in città è aumentato, e più del 30% di chi non ne ha una la vorrebbe comprare entro i prossimi 6 mesi; mentre chi già la possiede sta pensando di sostituirla. L’indagine ha coinvolto 9 Paesi: Italia, Regno Unito, Svezia, Germania, Cina, Corea del Sud, India, Singapore, Stati Uniti. Analizzando nello specifico il nostro Paese, emerge che gli italiani non automuniti che stanno valutando di acquistare una vettura sono il 47% e che quelli che stanno considerando di sostituirla è il 20%. Se l’ibrido risulta essere tra le scelte preferite dalla popolazione italiana femminile (38%) e maschile (37%) non automunita, valore che sale al 43% tra gli uomini che già hanno un’auto (pareggiando quasi con chi predilige il diesel 44%) solo il 9% sceglierebbe l’elettrico, cosa che invece farebbe il 50% degli uomini in Svezia. Le donne con auto che preferiscono il modello a benzina sono il 37%, solo il 26% sceglierebbe un ibrido e l’11% l’elettrico contro il 100% delle donne svedesi. Secondo l’indagine, che ha diviso gli intervistati per fasce di età, i più propensi ad acquistare veicoli ibridi (25%) sono i Millennials (24-39 anni), mentre la Generazione Z (16-23 anni) sarebbe orientata (7%) verso la mobilità elettrica. Tra gli automuniti, l’ibrido risulta essere per la Generazione X (40-55 anni) la tipologia di acquisto prescelta dal 28%, mentre l’11% dei Millennials risulta essere più incline all’acquisto di un veicolo elettrico. I valori che emergono con chiarezza dal rapporto evidenziano come l’auto privata sia ritenuta uno scudo contro il contagio da Covid-19. Il quadro che risulta sul fronte della mobilità 2020, mette in evidenza un calo dei volumi: se da una parte lo smart working ha quasi dimezzato (-49%) il numero di viaggi in generale, sono aumentati del 79% gli spostamenti brevi (meno di 30 minuti).

COMPRARE O NON COMPRARE UN’AUTO? C’È LA TERZA VIA

La domanda diventa: comprare o noleggiare un’auto? Per Gianluca Testa, Managing Director Southern Europe Avis Budget Group, «stiamo assistendo a cambiamenti importanti nel comportamento dei consumatori in relazione alla mobilità, cambiamenti che sono accelerati dalla pandemia. Lo scorso anno i dati del nostro rapporto sulla mobilità Road Ahead ci hanno mostrato che il 71% degli italiani sarebbe disposto a rinunciare alla proprietà di un’auto a favore di soluzioni di noleggio a breve termine, un dato che potrebbe diventare ancora più significativo post-Covid. I clienti cercano servizi sicuri, on demand e flessibili, e l’introduzione di queste offerte ha l’obiettivo di venire incontro proprio a queste esigenze».

Così il settore del car rental inizia a proporre soluzioni alternative alla proprietà dell’auto con zero anticipo, zero penalità in caso di restituzione anticipata del veicolo e zero spese extra, disponibile per uno o più mesi, con assicurazione Rca, bollo, manutenzione, assistenza stradale estesa e seconda guida incluse. Il noleggio a lungo termine si conferma l’alternativa emergente rispetto al “vecchio” acquisto.

 

Per approfondire i modi con cui proteggere e promuovere il proprio business sul settore Trasporti, il nostro Head Office Davide Alberti è a vostra disposizione: davide.alberti@pcabroker.com e https://www.pcabroker.com/auto/

Per conoscere in dettaglio la nostra consulenza strategica e i nostri servizi innovativi, vi invitiamo a consultare la nostra presentazione: link.

Vi invitiamo a seguire anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

    Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e presto il consenso al trattamento dei dati*

    Categorie
    Archivio
    2021 (5)
    2020 (94)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)