Le nuove polizze salute basate sulla pandemia

Le nuove polizze sanitarie per l'emergenza Covid-19 - PCA Consultative Broker

83 italiani su 100 pensano che la salute sia l’emergenza numero uno. Non c’è italiano che nell’anno della pandemia sia stato risparmiato, se non dal virus, dal corollario di problemi annessi, compresa la difficoltà di ricorrere a prestazioni sanitarie ordinarie, con tutto il sistema impegnato nella gestione della pandemia. Una situazione che vede tutt’ora i soggetti più deboli in seria difficoltà.

Il mercato assicurativo si è attivato. Molte le iniziative che cercano di rispondere ai nuovi bisogni in termini di assistenza, considerando che anche un banale contagio asintomatico può tagliare fuori una persona per due settimane e oltre. Se quella persona è un padre o ha una madre anziana da accudire? Se esercita un lavoro autonomo essenziale per mantenere la famiglia, pagare l’affitto e le bollette?

UN NUOVO MODELLO DI ASSICURAZIONE SALUTE

C’è bisogno di una proposta a 360 gradi, una tutela giornaliera agile e immediata. Le principali richieste sono:

  • rendere possibile 7/24 l’accesso ad un’app per contattare un medico
  • richiedere un video consulto
  • ricevere i farmaci direttamente a casa
  • accedere a un network convenzionato di dentisti, fisioterapisti e centri medici a tariffe agevolate
  • l’assistenza a domicilio, non solo di medici ma anche di infermieri, babysitter, colf e pet sitter

In questa situazione si profila il nuovo ruolo del “Care Manager”, che sa comprendere i bisogni di cura e assistenza dell’assistito e dei suoi familiari, individuando le soluzioni più efficaci e il piano personalizzato di assistenza e gestione migliore. Oltre al “Care Manager” esiste la figura del “medical coach”. Ci si può collegare con lui in video, sottoporgli la propria storia clinica e ottenere le risposte migliori nei confronti di una patologia o una problematica insorgente, un video consulto che risulta molto efficace soprattutto in fase di prevenzione.

L’aspetto più interessante è l’emergere del concetto di indennizzo trasparente e semplice rispetto a lunghe e complesse procedure di rimborso, spesso soggette a trattative che con la salute e la sicurezza hanno poco a che vedere. La nuova tendenza è far corrispondere un certo infortunio ad un preciso indennizzo.

Le compagnie assicuratrici stanno adottando molte iniziative per far fronte alla pandemia. Sono numerosi, infatti, i riflessi dell’emergenza sanitaria sul settore assicurativo di particolare interesse per i consumatori, come l’estensione dell’età assicurabile per le coperture malattia. Ma anche per i dipendenti, che rappresentano il tesoro di maggior valore di un’azienda.

 

PCA è al fianco delle aziende per individuare strategie e soluzioni operative durante l’emergenza Covid-19: i nostri esperti sono a vostra disposizione compilando la form qui di seguito. Venite a conoscere i prodotti assicurativi sanitari pensati e creati da noi appositamente per l’emergenza Covid. https://www.pcabroker.com/employee-benefits/

Se invece volete scoprire la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione.

Grazie per l’attenzione!

    Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e presto il consenso al trattamento dei dati*

    Categorie
    Archivio
    2021 (27)
    2020 (93)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)