La nuova assicurazione: tocco umano e robotica

La nuova assicurazione: tocco umano e robotica - PCA Consultative Broker

Intelligenza artificiale e robotica sono i maggiori driver di innovazione nel settore assicurativo. Gli analisti lo evidenziano da tempo. Le imprese comprendono l’importanza di proteggere i beni materiali, ma le preoccupazioni di oggi si concentrano sui beni immateriali come, per esempio, la reputazione, la cyber-security, la compliance, la business interruption e la crescente dipendenza dalla supply chain, temi resi evidenti dalla crisi del Covid-19.

NUOVO MERCATO, NUOVE SOLUZIONI

Il mercato sta cambiando rapidamente e lo stesso vale per le capabilities e i bisogni delle aziende. Con un maggiore accesso ai dati e una migliore gestione dei rischi, i buyer sono sempre più esigenti. I clienti vogliono prodotti personalizzati e si aspettano un servizio rapido ed efficiente. Se gli assicuratori vogliono mantenere la loro posizione di mercato e aiutare i clienti ad adattarsi ai nuovi scenari di rischio, devono ripensare completamente la loro offerta.

Permettendo di svolgere attività ripetitive e a basso valore aggiunto, in conformità a richieste normative sempre più severe, qualità dei dati e resilienza operativa, la robotica offre le risposte che servono. Più in generale, con prodotti e servizi che rispondono in modo puntuale alle esigenze del singolo cliente, e adattandosi nel tempo in un’ottica di personalizzazione continua, la tecnologia apporta miglioramenti in tre aree chiave: servizio, underwriting e gestione sinistri.

Risulta infatti che l’automazione robotica nel settore assicurativo mostra risultati positivi e benefici che vanno ben oltre l’efficienza operativa: il potenziale per l’automazione robotica e cognitiva in tutta la catena del valore assicurativo è significativo. Le potenzialità espresse dalla robotica consentono la riduzione dei costi, permettono di offrire un customer service rapido ed efficace, riducono gli errori nei processi e consentono di assegnare risorse preziose a compiti di maggior valore, in tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto assicurativo.

La robotica è diventata il fulcro della trasformazione dell’offerta assicurativa. I robot sono creati internamente per completare compiti essenziali ma ripetitivi non legati ad un processo decisionale. Si parla di ricerca, raccolta e formattazione dei dati, compilazione di moduli, creazione di richieste di risarcimento ed elaborazione dei pagamenti.

Così facendo, mentre migliaia di indennizzi di importo non elevato sono completamente automatizzati, si lascia il tempo ai liquidatori di concentrarsi sui servizi a valore aggiunto per i clienti. Un singolo robot automatizza circa mille pagamenti al mese e oggi oltre l’85% delle transazioni sono elaborate senza intervento umano.

IL “TOCCO UMANO” RESTA FONDAMENTALE

Il servizio migliore da offrire al cliente richiede un tocco umano: non si tratta di sostituire le persone con i robot, ma di sfruttare la tecnologia per permettere agli esperti di svolgere mansioni che diano un valore aggiunto al cliente.

Così facendo si consente ad ogni singolo dipendente di accrescere le proprie competenze tecniche e di acquisire non solo una maggiore consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo all’interno dell’organizzazione, ma anche un’accresciuta autostima e senso di realizzazione.

Il tutto a dimostrazione del fatto che le persone sono al centro del nostro lavoro.

 

Possiamo individuare tanti modi in cui la nostra consulenza ed esperienza trentennale di broker assicurativo può individuare soluzioni innovative di protezione per la vostra azienda: i nostri esperti sono a vostra disposizione compilando la form qui di seguito.

Per conoscere la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione.

Seguite anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

    Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e presto il consenso al trattamento dei dati*

    Categorie
    Archivio
    2021 (52)
    2020 (93)
    2019 (101)
    2018 (73)
    2017 (6)