Dive In 2020: più inclusione e più diversità, più crescita

Solo digitale, per essere ancora più inclusivo: ecco come si annuncia il Dive In 2020 che, nella sua sesta edizione, sarà completamente digitale: tre giorni di tavole rotonde, webinar e interviste, organizzate e coordinate localmente in ciascuno dei 32 Paesi coinvolti – e PCA è orgogliosa di sostenere anche quest’anno questa importante iniziativa. Un nuovo formato in linea con le esigenze del momento, che permetterà una partecipazione più numerosa rispetto agli altri anni. L’attenzione all’attualità si riflette anche nel claim che farà da filo rosso tra le diverse attività: “Local Voice, Global Impact”, l’esperienza condivisa di un lock down globale e il suo impatto a livello di diversity & inclusion nei singoli territori.

LA CULTURA DEL “LAVORO INCLUSIVO”

Inizialmente lanciato a Londra nel 2015 da un gruppo di aziende nel Lloyd’s Market che agiva attraverso il gruppo direttivo della strategia D&I, Inclusion @ Lloyd’s, Dive In è cresciuto ben oltre le sue radici per includere alcune delle più grandi compagnie assicurative, broker, sottoscrittori e servizi associati fornitori.

Dive In è un movimento globale nel settore assicurativo per sostenere lo sviluppo di culture lavorative inclusive. La sua missione è consentire alle persone di raggiungere il proprio potenziale attraverso un lavoro sui business case e promuovendo azioni positive per la diversità in tutte le sue forme. Dalla sua nascita nel 2015, Dive In è cresciuto esponenzialmente, raggiungendo livelli globali con eventi che si svolgono in 32 paesi in tutto il mondo, attirando oltre 10.000 persone.

LE ASSICURAZIONI AL CENTRO DELL’INCLUSIONE

Dive In riconosce che l’industria del rischio globale si trova ad affrontare sfide complesse come i cambiamenti climatici e la criminalità informatica. Al fine di attirare i migliori talenti per tenere il passo con il tasso di cambiamento, l’assicurazione deve concentrarsi sulla sua reputazione di grande settore in cui lavorare. Ciò significa guardare oltre le definizioni tradizionali di diversità per livellare in modo completo il campo di gioco per i talenti, compresi genere, identità di genere, età, background culturale, orientamento sessuale, mobilità sociale, fede, responsabilità assistenziali, salute mentale e menomazioni fisiche.

Dive In promuove le migliori pratiche per tutto l’anno in termini di diversità e inclusione con strumenti e consigli che culminano in un festival annuale di tre giorni a settembre. Gli eventi sono ospitati in compagnie assicurative di ogni tipo e dimensione, in tutto il mondo, come Aon Italia, AXA XL, ASSITECA, Chubb, Generali Italia, Lloyd’s, Marsh Italia, PCA SpA – Consultative Broker e Willis Towers Watson.

Dopo il Covid-19, la comunicazione e l’inclusione, il bisogno di consolidare e valorizzare ogni forma di talento, tutto ciò è passato da “fondamentale” a “vitale”. Con questa edizione all-digital, Dive In apre ulteriormente le sue finestre sull’inclusione creando nuove condizioni per lo sviluppo.

Dive In 2020 - PCA Consultative Broker

Per informazioni, vi invitiamo a consultare la pagina dedicata sul sito di ANRA:

 

Possiamo individuare tanti modi in cui la nostra consulenza ed esperienza trentennale di broker assicurativo può supportare iniziative importanti come queste: per iniziare, i nostri esperti sono a vostra disposizione compilando la form qui di seguito.

Se invece volete scoprire la nostra storia di innovazione e assistenza su misura del Cliente, vi invitiamo consultare la nostra presentazione: scaricate qui  

Seguite anche il nostro profilo Twitter per seguire le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione e la lettura!

Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e presto il consenso al trattamento dei dati*

Categorie
Archivio
2020 (69)
2019 (101)
2018 (73)
2017 (6)