Come cambiano i centri commerciali

Come cambiano i centri commerciali

Centri commerciali - PCA Consultative Broker

Il centro commerciale è una micro-realtà che riflette le principali dinamiche in atto nella realtà più generale. Qui abbiamo raccolto le principali tendenze di cambiamento in atto che ri-definiscono profondamente l’identità e le modalità di fruizione del centro commerciale.

NUOVI CONSUMATORI IN CERCA DI NUOVE ESPERIENZE

Le principali leve del Centro Commerciale erano la presenza di grandi marche, l’elevato assortimento di prodotti e il prezzo più conveniente. Oggi però le grandi marche sono ovunque con i loro store e quando non ci sono, si può sempre comprare sui loro siti. Anche l’assortimento non è più un fattore chiave: i magazzini online sono sempre più forniti. Il fattore prezzo? Difficile competere con gli omnistore di internet, che hanno più possibilità di scontistica e tempi di consegna dei prodotti sempre più brevi.

Lo shopping digitale è dunque il nemico da battere? Non necessariamente: il digitale può diventare un alleato nel rilancio dello shopping mall, ma è necessario metterlo al servizio di una nuova idea e di una nuova esperienza. Perché quello che la tecnologia non può fare è sostituirsi all’esperienza: sentire una stoffa fra le dita, soppesare un attrezzo ginnico, valutare la comodità di un materasso… i consumatori di oggi cercano soprattutto nuove esperienze, nuovi modi di essere, nuovi prodotti pensati appositamente per loro. Sono alcuni dei trend in atto di una trasformazione di cui il settore dovrà tenere conto e che abbiamo provato a riassumere in cinque punti.

DA NON-LUOGHI A LUOGHI DA VIVERE

I centri commerciali tradizionali sono tutti uguali, luoghi senza una vera identità, finalizzati unicamente agli acquisti. Ma per spingere i clienti a frequentarli questa idea va scardinata: devono diventare spazi in cui è piacevole trattenersi a prescindere dall’esperienza d’acquisto. Stanno sorgendo Shopping Mall che cercano di strutturarsi principalmente come luoghi d’incontro, offrendo eventi, ristoranti temporanei in cui degustare piatti di alta cucina, concerti, aree verdi all’aperto, zone relax, aree espositive, palestre. La facilità di parcheggio e l’ubicazione in nodi viari strategici, assieme a un’infrastruttura informatica moderna ed efficiente, rendono i nuovi centri commerciali la sede ideale per nuovi ambienti di lavoro, spazi di coworking, uffici. La tecnologia si configura come un aiuto fondamentale in questa trasformazione da non-luogo a polo d’attrazione.

DAL CONSUMO DI MASSA ALL’ESPERIENZA INDIVIDUALE

Sempre più, l’acquisto si orienta verso l’esperienza: viaggi, concerti, soggiorni termali, corsi… Il consumatore ricerca qualcosa che si adatti ai suoi gusti, ama le personalizzazioni. La proposta mass-market, uguale per tutti, ha perso attrazione: per comprare le merci che ci servono quotidianamente tendiamo sempre più all’acquisto online, che ci fa risparmiare tempo ed energie. Con sempre meno tempo, preferiamo uscire per regalarci esperienze inedite e diverse: i nuovi Centri commerciali offrono corsi di cucina, palestre, lezioni di yoga, incontri con esperti. Permettono di trattenere e fidelizzare i clienti, in modo da renderli più propensi all’acquisto. I Digital Environment aiutano a conoscere sempre meglio i visitatori, rendendo l’offerta più vicina ai loro reali desideri.

DALL’ABITUDINE ALLA SCOPERTA

Perché recarsi al centro commerciale, se vi si trovano gli stessi prodotti presenti online o nello store monomarca? Il consumatore di oggi cerca prodotti nuovi ed esclusivi, che non sono in vendita ovunque. Ecco perché negli shopping mall di ultima generazione si trovano negozi temporanei, che offrono i loro articoli per un tempo limitato, prima di lasciare spazio ad altri brand. In questo modo, le aziende produttrici hanno la possibilità di incontrare e conoscere i propri acquirenti in un negozio fisico, senza però l’onere di tenerlo aperto tutto l’anno. Il mall si avvantaggia di queste continue novità, attirando il pubblico e stimolando la frequentazione.

Le tecnologie e le mutevoli abitudini di acquisto sono un chiaro segnale per i modelli retail tradizionali. Per abbracciare le nuove opportunità, gli operatori real estate devono avvicinarsi ai consumatori e capire come soddisfare i loro bisogni in evoluzione. In tale contesto il ruolo delle assicurazioni è fondamentale, sia per le aziende di edilizia impegnate nella realizzazione di nuovi centri commerciali, sia per le aziende che operano a vario titolo in centri già attivi – per dare una consulenza strategico sulla gestione dei rischi e dunque l’individuazione di nuove opportunità di crescita.

 

Per conoscere in dettaglio la nostra consulenza strategica e i nostri servizi innovativi, sempre aggiornati anche grazie alla nostra partecipazione ad eventi internazionali di primo piano, potete contattare Marco Fronzoni, Responsabile Engineering Estero (marco.fronzoni@pcabroker.com), e Gabriele Stella, Responsabile Engineering Italia (gabriele.stella@pcabroker.com) https://www.pcabroker.com/team-engineering/

Vi invitiamo anche a consultare la nostra presentazione: link di download

Siamo sempre a vostra disposizione per una valutazione preventiva del rischio della vostra azienda: basta contattarci.

 

Vi invitiamo a seguire anche il nostro profilo Twitter per conoscere le innovazioni e i trend di sviluppo per il mercato delle assicurazioni.

Grazie per l’attenzione!

Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e presto il consenso al trattamento dei dati*

Categorie
Archivio
2020 (69)
2019 (101)
2018 (73)
2017 (6)